Osintitalia al Legal Tech Forum 2023

Appuntamento a mercoledì 29 novembre presso la Cappella Farnese di Palazzo d’Accursio. Tra le principali tematiche affrontate, Intelligenza Artificiale, Metaverso, Digital Forensics, Big Data, Cybersecurity, Legal Design, Intellectual Property e Blockchain

Dopo due anni da remoto, Legal Tech Forum tornerà in presenza il 29 novembre nella Cappella Farnese di Palazzo d’Accursio, sede del Comune di Bologna, per raccontare lo stato dell’arte e le prospettive future del settore legal tech in Italia. 

Giunta alla sua settima edizione, la conferenza, promossa e organizzata da Legal Tech Italy – progetto della società bolognese Kopjra – sarà l’occasione per riflettere insieme a studi legali, aziende, università, startup e giovani talenti sul futuro di un diritto che vedrà la progressiva adozione e, soprattutto, l’integrazione virtuosa delle nuove tecnologie. Tra le principali tematiche affrontate negli interventi, Intelligenza Artificiale, Metaverso, Digital Forensics, Big Data, Cybersecurity, Legal Design, Intellectual Property e Blockchain.

Dal 2015, anno della prima edizione, a Legal Tech Forum hanno preso parte oltre 2500 partecipanti e 150 relatori, tra cui Google, Sky, Mediaset, IBM, Cisco e alcuni tra gli studi legali più prestigiosi del panorama italiano e internazionale (Hogan Lovells, Linklaters, Bird & Bird, DLA Piper, Gianni & Origoni).

Questi gli ospiti che saliranno sul palco di Legal Tech Forum 2023: Massimo Bugani – Comune di Bologna, Giovanni Ziccardi – Università di Milano, Michele Colajanni – Università di Bologna, Nicola Di Molfetta – Legalcommunity, Monica Palmirani – Università di Bologna, Paolo Moro – Università di Padova, Irene Pozzi – Bending Spoons, Niccolò Travia – Blockchain Education Network Italia, Alessandro Negri Della Torre – LX20 Law Firm, Claudia Morelli – Avvocato 4.0, Claudia Sandei – Università di Padova, Alberto Oddenino – Università di Torino, Giuseppe Vaciago – LT42, Tobia La Marca – Conga, Rosalba Oliva – EUforLEGAL, Raffaele Angius – Wired Italia, Gabriele Faggioli – P4I, Alessandro Cantelli Forti – CNIT, Paolo Dal Checco – Forenser, Fabio Luinetti – Lodestar, Mirko Lapi –OsintItalia, Marco Martorana – Studio Legale Martorana, Manfredi Domina – LexHero, Stefano Fratepietro – Tesla Consulting.

Main sponsor dell’edizione sarà Partners4Innovation, realtà del gruppo Digital360 che da anni assiste le imprese lungo il processo di trasformazione digitale. Sponsor Gold saranno Conga, fornitore di software specializzato in automazione dei processi aziendali, e EUforLEGAL, società di consulenza in materia di digitalizzazione e informatizzazione di grandi organizzazioni e studi legali. Sponsor Silver sarà invece OPEN Dot Com, che supporta il lavoro e la crescita degli studi professionali con prodotti informatici e servizi telematici. 

Fin dalla sua nascita, Legal Tech Forum ha avuto l’ambizione di diventare l’epicentro del dibattito tecnico ed etico sull’evoluzione del settore in Italia” – commenta Tommaso Grotto, co-founder e CEO di Kopjra. “Stiamo attraversando un momento storico in cui la conversazione sulle nuove tecnologie si fa sempre più interessante e la crescente popolarità che hanno acquisito alcuni di questi strumenti ha puntato ulteriormente i riflettori sull’urgenza di analizzare vantaggi e rischi connessi al loro impiego. In questo scenario, Legal Tech Forum può essere considerato un apripista nel nostro paese”, prosegue Grotto. 

Sul sito dedicato a Legal Tech Forum 2023 è possibile acquistare i biglietti in versione early bird al prezzo scontato di 69€ fino al 31 ottobre. Sempre sul sito ci si può candidare come sponsor della conferenza.

Condividi sui social

Dati bancari per la donazione

BPER BANCA SPA

Intestatario: OSINTITALIA

IBAN: IT19A0538703223000003350396

SWIFT: BPMOIT22XXX